Le proposte del Pd per correggere una manovra sbagliata e ingiusta

“L’emancipazione della classe lavoratrice deve essere opera della classe lavoratrice stessa” (Karl Marx).

Per la crescita per l’equità per il lavoro. Le proposte del Pd per correggere una manovra sbagliata e ingiusta A cura del Dipartimento Economia.

Scarica il file in pdf di pag. n.7

Il documento di Bersani sulle liberalizzazioni

Articoli correlati:

Bersani: niente scherzi, si investa subito ma quest’accordo non sarà ripetibile

La Cgil in piazza contro la manovra “Il nostro paese non si rassegna”

Il profitto e l’operaio di GAD LERNER

Sacconi: “Non vedo ragioni per no a Panda”

Marchionne spiazzato dal voto lascerà la Panda all’estero.

Il Lingotto:”Troveremo un’altra soluzione che convenga a tutti” . Non verrà riaperta la trattativa con la Fiom, nello stabilimento napoletano si produrrà altro.

Pomigliano, il plebiscito non c’è stato. Marchionne irritato, accordo in bilico

Pomigliano, America di Francesco Paternò

La Fiat: l’auto, l’Italia e il resto

Ma il popolo viola ignora quello rosso di Peppino Caldarola

La catastrofe del lavoro di Adriano Sofri

La fiera degli errori di Massimo Giannini

A Pomigliano si combatte “la madre di tutte le battaglie”. Nella settimana che vedrà i lavoratori chiamati a decidere con un referendum sul sì o il no all’accordo separato sulla riconversione della fabbrica, questa vertenza pilota viene vissuta con lo schema rituale e corrivo degli opposti estremismi. La Fiat ha commesso un errore “teleologico”. Ha messo sul tavolo 700 milioni di investimenti per spostare la produzione della Panda a Pomigliano. In cambio ha fissato paletti dolorosi sulla carne viva dei diritti civili e costituzionali, nella convinzione che i sindacati (e non solo la Fiom) li avrebbero respinti. In questo modo, e senza più remore moralistiche o nazionalistiche, Marchionne avrebbe potuto continuare a produrre l’utilitaria più spartana della Fiat negli stabilimenti polacchi, dove gli costa da sempre assai meno che in Italia.

*****

In Italia nuove prove generali del conflitto capitale e lavoro di Loretta Napoleoni.

A Pomigliano comincia l’epoca dopo Cristo di Eugenio Scalfari

Peggio la camorra di Concita De Gregorio

Sempre più poveri e disillusi. I lavoratori ai tempi della crisi di Roberto Rossi

Marchionne contro i sindacati “A Termini sciopero per la Nazionale”

Zitti, che i cinesi costano meno di Eugenio Scalfari

Pomigliano, la rieducazione della fabbrica anarchica

La fabbrica che non spreca un minuto. Così nasce l’operaio a ciclo continuo

Guido Viale: L’alternativa a Marchionne

Tania Groppi: «L’intesa di Pomigliano mina la Costituzione»

Sorpresa: è tornato Carlo Marx di Loretta Napoleoni

Altro che mercato sociale: «Si nega il compromesso» Parla il sociologo Luciano Gallino

Bersani: «Voglio che il Pd sia il partito della Costituzione»

Lavoro, un fronte comune contro la strage dei diritti di Paolo Flores d’Arcais, il Fatto Quotidiano, 16 giugno 2010.

Tra capitale e lavoro di Stefano Fassina – Responsabile del settore Economia e Lavoro del  PD

Luciano Gallino : La globalizzazione dell’operaio – pag. 1 e 7 La Repubblica del 14/06/2010

******

Io sono il sig. nessuno che gestisce questo spazio, ma quando uno parla chiaro ha tutta la mia stima. Se poi questo è un Professore che è considerato uno dei padri della sociologiaeconomica di questo paese, allora non posso che dire:

Grande L. Gallino, la vecchia scuola della Olivetti non mente mai.

A Pomigliano, ha scritto, cadono i veli della globalizzazione…

I veli del disvelamento e dell’ideologia: raccontavano che il capitale andava in Cina e che noi, potendo acquistare merci a buon mercato, avremmo avuto più reddito da dedicare ad altri consumi; che il capitale, trasferito là dove avrebbe avuto un rendimento più alto, avrebbe portato vantaggi a tutti… È caduta la narrazione che voleva che qualche sacrificio, per qualche tempo, avrebbe portato alla ripresa e allo sviluppo per tutti: sono stati posti in competizione lavoratori che guadagnano 30 euro all’ora e quelli che hanno un salario di uno o due euro all’ora, e ora è chiaro che è il costo dei primi a dover scendere.


giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese