Marchionne : Fabbrica Italia nostro impegno verso il Paese.

scarica il messaggio originale

Marchionne : Fabbrica Italia nostro impegno verso il Paese.

“Per costruire più veicoli Fiat in Italia e portare più Italia nel mondo nasce Fabbrica Italia, il più straordinario piano industriale che il nostro Paese abbia mai avuto. In altri termini, ci sarà più Italia nel mondo”.

E’ quanto si leggeva negli annunci  a  tutta pagina sui principali quotidiani nel mese di aprile e che portavano la firma del neo presidente del Lingotto, John Elkann, e dell’a.d. Sergio Marchionne, a due giorni dalla presentazione del nuovo piano industriale.

“Nasce una nuova Fabbrica e appartiene a tutti noi”, il titolo dell’annuncio, riferendosi al progetto Fabbrica Italia, che rappresenta l’impegno della casa torinese per rafforzare la presenza del settore auto nella Penisola.

“Nei prossimi cinque anni la produzione di auto e veicoli commerciali in Italia passerà da 800mila a 1,65 milioni di unità all’anno. Più del doppio. Il gruppo impegnerà quasi il 70% degli investimenti mondiali negli stabilimenti italiani.

Non è tutto  proseguiva  l’annuncio, il piano prevede che la quota di veicoli prodotti in Italia e destinati ai mercati esteri salga da 44% al 65%”.

Fabbrica Italia, concludevano  Elkann e Marchionne, è pronta a partire, “ma ha bisogno che ognuno di noi e ognuno di voi ci creda fino in fondo, con il coraggio e il cuore che noi italiani abbiamo”.

Fabbrica Italia non è solo il piano industriale di Fiat: “è il modo migliore per dimostrare l’impegno che da sempre ci lega al nostro Paese, un impegno fatto di stima, di rispetto e di libertà”.

«Fabbrica Italia rappresenta il sogno e la responsabilità che sentiamo verso il nostro Paese. La Fiat intende lavorare per rendere gli italiani di domani orgogliosi di quelli di oggi».

******

Era quanto  affermavano gli amministratori  della Fiat, nelle varie conferenze stampa dove presentava il loro piano industriale per la Fiat.

Non solo, al Manager ItaloCanadese  piaceva anche affermare : «La nostra azienda non subisce il cambiamento ma lo stimola, ha coraggio e lucidità, ha l’apertura mentale di chi si pone davanti a un foglio bianco ed è deciso a ridisegnare tutto daccapo. Questa è la vera essenza della leadership».

Marchionne poneva anche  l’accento sulla forza della responsabilità, «una delle più potenti che abbiamo a disposizione, perché spinge a guardare oltre l’interesse personale, a mettere in moto le migliori energie e a seguire la più alta ambizione degli uomini, quella di lasciare un’impronta nel futuro».

TROPPO BELLO PER ESSERE VERO E LA DOCCIA FREDDA E’ ARRIVATA.

Marchionne dopo avere chiuso Termini Imerese, ora strizza Pomigliano forte dei numeri.

In Polonia la Fiat ha circa 5.200 dipendenti che producono 650 mila vetture l’anno. A Pomigliano ha gli stessi dipendenti ma produce un terzo. Anzi il paragone non tiene neanche con l’Italia dove la Fiat ha circa 21.000 dipendenti e produce circa 800 mila vetture l’anno. Lasciamo perdere il Brasile dove 8.000 dipendenti producono quasi quanto i Polacchi.

Inoltre  gli operai Brasiliani e Polacchi costano alla Fiat 1/6 degli operai Italiani.

Con questi numeri a Marchionne se la FIOM non accetta le condizioni dettate gli fanno un favore.

Quanto sta accadendo, è il segnale che la globalizzazione della produzione ha fatto il suo percorso, di conseguenza, rimmette in discussione i rapporti di produzione e gli equilibri di forza fra capitale e lavoro.

CHI DOBBIAMO RINGRAZIARE PER UN SIMILE PERCORSO SOCIOECONOMICO?

Approfondimenti:

Il testo dell’accordo su Pomigliano

Mano libera in fabbrica


giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese