Crisi:Parliamo di politica?

PARLIAMO DI POLITICA?

La Repubblica riporta due articoli sulla Fiat.

Nel leggerli mi sono posto la seguente domanda c’è da essere orgogliosi?

Il caso Fiat alla data attuale è un caso di globalizzazione positiva una casa automobilistica Italiana diventa di fatto socio il governo Americano. I fondi pensione che hanno investito in Chrysler sperano che il Manager Italo-Canadese faccia il suo mestiere per salvare le pensioni di milioni di lavoratori dell’auto. Insomma è una internazionalizzazione pulita da manuale del bravo Manager.

Per chi scrive la strada di Marchionne è tutta in salita e non è facile dopo le celebrazioni e i soldi del governo devono arrivare i risultati, ma qui sta la sfida del progetto. Vedremo come andrà a finire.

Nel bene e nel male questa cosa entrerà nei libri di testo, e comunque vada è una sfida positiva vista dal punto di vista aziendale, non è globalizzzione alla Cinese per intendersi,è anche una sfida positiva vista dal punto di vista dell’italianità molto di più di Alitalia per come la chiusa il Berlusca.

Dall’altra parte però c’è Termini Imerese e c’è da domandarsi di cosa dobbiamo essere orgogliosi?

Per anni abbiamo criticato il nanismo delle nostre industrie e ora che la più grande industria Italiana esporta l’Italianità positiva all’estero nasce il dramma.

La colpa è di Marchionne?

******

AGGIORNAMENTI SU ALITALIA

Sabelli: “Un altro anno di passione per i cieli. Ma Alitalia crescerà”.

L’offensiva: «Air One nel segmento low cost con base a Malpensa e cinque nuovi Airbus A330»

Perdita operativa al 30 settembre di 278 milioni di dollari. Persistenti «incertezze sui mercati finanziari». Quota di posti offerti sul mercato italiano al 50%. Revisione al ribasso dei piani di crescita sui voli a lungo raggio e definitivo spostamento del marchio Air One nel segmento low cost da Malpensa. A un anno esatto dalla nascita della nuova compagnia, il documento presentato lunedì ai sindacati sulla situazione di Alitalia promette altri 12 mesi di passione. Benché regolarità, puntualità e coefficiente di riempimento degli aerei siano in costante miglioramento, l’azienda guidata da Rocco Sabelli resta in affanno.

Dopo i debiti lasciati agli Italiani con la bad company, forse non ci sarà neanche l’italianità.

I nani non possono portare sulle spalle un gigante. Bastava vedere i bilanci di Air One e il giro di affari per capire le difficoltà.

I capitani coraggiosi sono ricchi signori ma troppo pveri per Alitalia. Una delle poche cose positive di Prodi era stata quella di avere visto lungo in questo caso e dava ad Alitalia a pacchetto chiuso alla Francese France-Klm il tutto.

Certo la crisi c’è anche France-Klm chiude con un rosso di 1,625 miliardi di dollari, ma può reggere, cosa farannno i nostri eroi se la crisi dura ancora.

Trichet della BCE dice che non ci sarà una doppia W, sel sesnso che dopo una prima ripresa si ripresenta la crisi, ma non dice niente su una U lunga, nel senso che dopo la crisi la ripresa sarà lenta e faticosa, e solo quando le due rette parallele della U saranno alla stessa altezza vuol dire che si e raggiunto il solito livello di produzione pre crisi.

MA CHI RAGGIUNGERA’ QUEL LIVELLO ?

MA SOPRATUTTO CHI RAGGIUNGERA’ QUEL LIVELLO, CAMBIERA’ IL TRAGHET DI CONSUMATORE A CUI SI FACEVA RIFERIMENTO PRIMA DELLA CRISI?

Gli articoli di Repubblica.it

Da Torino all’avventura americana così il Lingotto sta cambiando pelle

Termini Imerese, fabbrica ferma per lo sciopero dei lavoratori

Sabelli: “Un altro anno di passione per i cieli. Ma Alitalia crescerà”

Annunci

gennaio: 2010
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese