Crisi:Prepariamoci al G2 “Cina e Stati Uniti”

Far riprendere l’economia per gli Americani sostanzialmente significa far riprendere Wall Street.

Se L’europa non prenderà coscienza del fatto: che l’unione della più grande economia mondiale unita al più grade serbatoio di manodopera a basso costo può far innescare una miscela esplosiva per le nostre economie, che sarebbero costrette a subire l’indirizzo economico dettato dal G2, di conseguenza il resto del mondo dovrà solo e soltanto ratificare le loro decisioni.

Fonte: Tesoro Usa – Previsione nostra elaborazione

L’Europa è di fatto un mercato abbastanza ampio per poter essere autonomo, è sufficentemente ampio e dispone di risorse naturali, di fatto sarebbe in condizione di far valere le sue ragioni pretendendo che le stesse decisioni siano prese in un G4 (zona UE più la Russia) senza veti per nessuno, dove dalle riunioni si esce con una posizione condivisa (questo dovrebbe essere il principio guida della politica economca internazzionale).

L’Europa dovrebbe anche essere un tantino più generosa con L’America e fare in modo che non sia sotto scacco della Cina a causa del suo debito pubblico.

Ad Agosto 2009, il valore del debito pubblico degli Stati Uniti  detenuto dalla Cina ammontava a  797 miliardi di $, la somma del defit commerciale degli stati Uniti nei confronti della Cina dal 2006 al nono mese del 2009 ammontava a 927 miliardi di $.

Il debito pubblico degli Stati uniti detenuto dalla Cina è 85,98% dell somma del deficit degli ultimi quattro anni.

In sostanza  i Cinesi vendono i loro prodotti a credito agli Americani.

I maggiori detentori del debito pubblico degli Stati Uniti

Ma una America debole nei confronti dell’economia Cinese è sicuramente l’aticamera per un lungo periodo di povertà diffusa, l’economia di mercato non distribuirà benesere ma solo e soltanto miseria.

Intendiamoci è dal 1997 che il saldo della bilancia commerciale dell’economia a stelle e stricie è in deficit. E  probabilmente non è nemmemo un caso se il Giappone è il secondo detentore del debito pubblico degli Stati Uniti. Ci sono alcuni economisti che affermano che probabilmente l’anomalia dell’economia Giapponese è strettamente correlata a questo fatto.

Andamento storico del saldo della  bilancia commerciale  degli Stati Uniti

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Ora è un dato di fatto che la crisi attuale  è una crisi che riguarda l’intero sitema economico a livello mondiale ( con una minore intensità nei paesi dell’area Asiatica) e non un singolo settore o area geografica, credo che sarebbe opportuno meditare anche su fattori diversi da quelli ordinari.

L’economia Cinese  (e non solo per la verità, qui vanno intesi i cosiddetti PVS e i paesi dell’est Europa) si basa sul Dunping Sociale (1) che viene ulteriormente rinforzato mantenendo lo yuan deprezzato nei confronti del dollaro facilitando cosi ulteriormente le esportazioni.

Inoltre la Cina non è una Democrazia, il debito pubblico Statunitense in mano ai cinesi è di fatto in mano alla Repubblica Popolare  Cinese che è si popolare ma  non decide il popolo se i titoli di stato Statunitensi vanno rinnovati alla scadenza.

Il primo effetto su che cosa vuol dire G2 si è già visto, l’anima verde e rivoluzionaria della green economy di Obama per il momento ha dovuto subire un ridimensionamento, i Cinesi gli hanno ordinato in maniera neanche tanto velata che a Copenaghen i leader del mondo faranno solo una girata turistica.

Le brutali modalità, con cui Obama e Hu Jintao hanno fatto piazza pulita di qualsiasi illusione green chiarendo che in Danimarca a dicembre non ci sarà nessun nuovo accordo internazionale sul clima,  rappresentanto una doccia gelata per chi sperava che con l’elezione di Obama la produzione industriale si dipingesse di verde.

Di fatto è il primo antipasto del cinismo con cui il modo potrebbe trovarsi a fare i conti se le decisioni vengono prese all’interno del G2.

Il costo dei fattori produttivi in Cina

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Note:

1) IL DUMPING SOCIALE
La massimizzazione del profitto viene spesso perseguita anche a costo della violazione dei diritti dei lavoratori. Grandi imprese, che in Occidente sarebbero costrette a osservare leggi severissime, spesso spostano le loro fabbriche in Paesi dove le leggi o i controlli sono più lassi; dove possono utilizzare il lavoro minorile, dare bassi salari, fornire condizioni di lavoro precarie in materia di salute e sicurezza. Migliaia di persone si spostano dalle zone rurali, con la speranza di un lavoro, perdendo spesso anche quel pò di produzione di sussistenza che potevano avere nelle campagne.

DUMPING SOCIALE E INTEGRAZIONE EUROPEA di Bruno Amoroso – file pdf pag.10

Approfondimenti:

La prima volta di Obama e Hu: lavorare insieme contro la crisi

Obama: «Con la Cina un dialogo forte»

La Cina contro i tassi Fed:«Alimentano la speculazione»

Yuan sottovalutato contro il dollaro,ma Pechino pensa a spingere l’export

L’appello di Obama alla Cina:«Niente più briglie a Internet»

Obama: la Cina non è una minaccia

Obama: «una Cina prospera è un vantaggio per tutti»

Obama: l’America ce la farà. Meno soldi ad armi, no tagli sanità

Obama e Wall Street

Bernanke cerca di aiutare il dollaro,ma non toccherà tassi

Bernanke,dollaro sotto osservazione

L’ABBRACCIO INSCINDIBILE TRA CINA E DOLLARO

Annunci

novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese