Crisi:Roubini «Mercati a rischio se il dollaro inverte la rotta»

Roubini «Mercati a rischio se il dollaro inverte la rotta»

Nei mercati mondiali sta lievitando la più insidiosa bolla speculativa di tutti i tempi. Nouriel Roubini, l’economista famoso per aver previsto la crisi generata dai mutui subprime torna a parlare dei mercati finanziari. E in un articolo pubblicato sul Financial Times ribadisce quanto già affermato nei giorni scorsi alla televisione americana Cnbc: siamo di fronte a una bolla gigantesca che scoppierà non appena il dollaro (ancora in calo sull’euro) frenerà la sua corsa.

Tra biglietto verde e mercati azionari, sostiene Roubini, c’è infatti una forte correlazione. La speculazione sulle valute, per l’economista, gioca un ruolo fondamentale nell’andamento dei mercati. Con rischi notevoli. «Quando la discesa del dollaro si fermerà – è convinto Roubini – l’inversione di marcia (ma in negativo) contagerà i mercati finanziari, dando origine a un altro pesante crac».

Continua a leggere l’articolo sul sole24ore.it

DOVE VA L’ECONOMIA / Le meravigliose bolle di sapone Carry Trade -di Nouriel Roubini *

Leggi l’articolo sul sole24ore.it

 

Fallisce Cit group: è la quinta maggior bancarotta di sempre

Negli Stati Uniti torna lo spettro della crisi bancaria. Dopo mesi di trattative con i creditori e di interventi governativi per salvarne il bilancio, alla fine Cit Group non ce l’ha fatta. La finanziaria indipendente specializzata nel credito alle Piccole e medie imprese, che eroga finanziamenti a oltre 2000 rifornitori che servono oltre 300.000 commercianti al dettaglio ha ufficializzato nella giornata di ieri il suo ingresso in stato di amministrazione controllata, il Chapther 11. Si tratta della quinta maggior bancarotta di sempre dopo quelle di Lehman Brothers, Washington Mutual, WorldCom e General Motors.

Continua a leggere l’articolo sul sole24ore.it

Italia: È franato (-12%) il valore reale del mercato auto.

l mercato auto chiuderà il 2009 probabilmente a 2 milioni e 50mila unità, anche se le proiezioni si avvicinano di più a 2,1 milioni. In ulteriore flessione (-6%) dopo il -13,5% del 2008. Ma in valore – denaro speso per acquistare le auto – la situazione è peggiore: l’ammontare complessivo valutato ai prezzi di listino dovrebbe attestarsi sui 40,6 miliardi, il 10% in meno del 2008. È quanto emerge dalla misurazione del Centro studi Fleet&Mobility, che assegna ad ogni auto venduta il suo valore di listino, applicando poi sconti e incentivi. Al netto dei quali cittadini e imprese spenderanno nel corso di quest’anno 33,625 miliardi per acquistare le auto nuove, con un calo di quasi il 12% rispetto ai 38.087 milioni del 2008. La differenza tra il calo dei volumi (-6%) e del valore (-12%) è dovuta a due fenomeni.

Continua a leggere l’articolo sul sole24ore.it

Approfondimenti:

Bridgestone lascia la F1, niente pneumatici dal 2010: «Pesa la crisi economica»

Benzina e gasolio, continuano i rialzi

Annunci

novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese