Crisi: La generazione Tuareg tradita dalla politica dei padri

“Viandante sono le tue impronte la via e nulla più: Viandante non c’e un cammino si fa il cammino camminando. Camminando si fa il cammino e girando indietro lo sguardo si vede il sentiero che mai si deve tornare a calpestare.Viandante non c’è un cammino ma le stelle nel mare …”

Caminante, no hay camino (Viandante non esiste cammino) di Antonio Machado

******

Il precario si traveste da autonomo. La ditta individuale è spesso l’ultima risorsa dopo aver perso il posto.

Un esercito a cui probabilmente andrebbero aggiunti i 29mila toscani il cui lavoro, secondo l’Irpet, passa attraverso le varie forme di collaborazione (coordinate e continuative, a progetto, occasionali). Un mondo collegato con un sistema di vasi comunicanti ad altre forme del lavoro flessibile involontario: quello dei contratti a termine da cui si approda alla partita Iva o da cui si ritorna, a seconda delle contingenze del mercato, a quello del lavoro a somministrazione.

Leggi l’articolo sul Tirreno.it

Storie dalla generazione perduta. “Ci avete traditi, restituiteci la vita”.

C’è collera e disincanto. Avvilimento e indignazione. Nelle ottocento email spedite dai giovani, in poco meno di quarantotto ore, a Repubblica.it, si sovrappongono parole rabbiose e spietate analisi. I ragazzi che sono stati mandati a casa con la crisi, sono mortificati per il lavoro che non c’è. Pentiti del tempo e della dedizione riservata agli studi. Arrabbiati per l’assenza di meritocrazia che li tiene ancora fuori da tutto. Nelle testimonianze arrivate da ogni parte d’Italia ci sono le peripezie quotidiane di quelli ingabbiati nella “trappola dello stage” e il disappunto degli eterni precari appesi alle promesse di un datore di lavoro.

Leggi L’articolo su Repubblica.it

Per la Cgil i disoccupati sono più di 3 milioni.

I disoccupati e gli inattivi che hanno rinunciato a cercare il lavoro sono 3milioni e 200mila, pari al 12,1% della popolazione in età lavorativa. La stima è della Cgil che insieme all’Ires ha rielaborato le ultime rilevazioni dell’Istat (del secondo trimestre) evidenziando come a fianco di un milione e 841mila disoccupati ufficiali, vi sia una platea composta da un milione e 363mila persone in età lavorativa (434mila in più rispetto al 2008) che ritenendo di non riuscire a trovare un’occupazione non la cercano più.

Si tratta di un aggregato a forte connotazione territoriale e di genere, visto che il 56,4% risiede nel Mezzogiorno e l’86% è donna. Considerando anche questi ultimi, definiti gli “scoraggiati”, il tasso di disoccupazione sarebbe ben più alto del 7,4% calcolato dall’Istat. Siamo ben oltre i parametri europei, sottolinea il segretario confederale Cgil, Fulvio Fammoni, per raggiungere la media del 9% delle altre nazioni, bisogna riuscire a far emergere almeno il 50% dei lavoratori “scoraggiati”, attraverso l’iscrizione al collocamento.

Nel secondo trimestre 2009 l’Istat ha evidenziato una diminuzione dell’occupazione dell’1,6% rispetto al 2008, pari a 378mila persone in meno. L’emorragia di lavoro nel secondo trimestre è legata alla caduta dei dipendenti a termine di 229mila unità (-9,4%), dei collaboratori (-65mila) e degli autonomi (-210mila), «caduta che risulta assai più marcata se riferita alla sola componente italiana». La diminuzione dei dipendenti temporanei ha interessato per tre quarti i giovani fino a 34 anni di età.

Leggi l’articolo sul sole24ore.it

Approfondimenti:

ISTAT : Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese

In un anno nella Ue 5 milioni di disoccupati in più

Strauss-Kahn: nel 2010 si perderanno altri posti di lavoro

Bini Smaghi: «Ridurre le tasse e avviare riforme strutturali»

Annunci

ottobre: 2009
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese