Archivio per 18 maggio 2009

Istat:Università e lavoro

Per scaricare l’opuscolo vai sul sito dell’Istat

Università e lavoro: orientarsi con la statistica

Edizione 2009

Per i giovani che intendono iscriversi all’università, l’Istat mette a disposizione la nuova edizione di Università e lavoro: orientarsi con la statistica, la pubblicazione divulgativa che si articola in due parti, integrate da focus e box di approfondimento.

La prima parte – I numeri dell’Università – prende in considerazione il percorso degli studenti dal momento dell’immatricolazione a quello della laurea: numero di matricole, tipo di corso intrapreso, distanza della sede universitaria scelta dalla località di residenza dei giovani, tasso di abbandono, studenti fuori corso, grado di soddisfazione dei laureati per il corso concluso.

La seconda parte – Le prospettive lavorative dei laureati – analizza i percorsi dei giovani dopo il conseguimento del titolo di studio: gli sbocchi lavorativi per chi ha una laurea triennale o una lunga, la coerenza tra laurea e occupazione svolta, gli aspetti del lavoro che soddisfano di più, il reddito medio e il tipo di contratto.

Nel focus I giovani e il mercato del lavoro è approfondita l’analisi dei tassi di attività, occupazione e disoccupazione. Completa il quadro delle informazioni l’appendice statistica.

La nuova edizione di Università e lavoro continua il bilancio delle lauree triennali, istituite con la riforma universitaria entrata in vigore nell’anno accademico 2001/02.
Infatti, l’indagine Istat 2007 sull’inserimento professionali dei laureati a tre anni dal conseguimento del titolo di studio, analizza, oltre alla condizione occupazionale dei laureati nei corsi di 4-6 anni, anche la situazione lavorativa di quanti hanno conseguito una laurea di durata triennale (delle 47.300 interviste portate a termine, oltre 20.700 sono state rivolte a giovani laureatisi in corsi di tre anni).
In particolare, per i laureati in corsi triennali l’indagine individua in modo dettagliato i percorsi di studio successivi al conseguimento della laurea, che rimandano alle diverse combinazioni del nuovo sistema universitario, strutturato su due livelli (3+2) ed affiancato da master.

L’opuscolo descrive, inoltre, la situazione occupazionale dei laureati ad un anno dalla laurea.

Tassi di disoccupazione

Annunci

Massimo D’Alema, Il mondo nuovo

Il mondo nuovo
Riflessioni per il Partito Democratico

Pagine: XI-288
Editore: Italianieuropei
Prezzo di copertina: 15 euro
ISBN: 978-88-89988-23-7

In Libreria dal 20 Maggio.

Fonte: Italianieuropei

Il mondo nuovo In questo libro, che raccoglie i suoi scritti e interventi più significativi degli ultimi tre anni, Massimo D’Alema offre alcuni spunti per una valutazione dello straordinario mutamento in atto nello scenario internazionale, segnato dalla grande crisi finanziaria, economica e sociale del mondo globale, dal declino dell’era neoconservatrice sino all’avvento di Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti d’America.

Da una riflessione sul mondo nuovo che sta nascendo, sul posto che vi avranno l’Europa e l’Italia, sulle ragioni della crisi del capitalismo globale selvaggio, che è una crisi politica e culturale prima che economica, D’Alema propone di partire per individuare l’orizzonte strategico, i valori costitutivi, le ragioni del Partito Democratico.

La crisi e le risposte che essa esige rappresentano una sfida decisiva per i democratici e per i riformisti, ma anche l’occasione di un grande cambiamento, l’opportunità per attuare riforme coraggiose, tanto più necessarie in un Paese come l’Italia, da troppi anni bloccato, incapace di crescere al livello degli altri partner europei, di sprigionare pienamente e liberare le sue potenzialità e le sue energie.

Una grande prospettiva di cambiamento, un progetto di riforma per l’Italia da costruire intorno alle idee forza della democrazia, dell’eguaglianza e dell’innovazione servirà a parlare alle nuove generazioni. E servirà anche a dare respiro al progetto del Partito Democratico, al quale questo libro vuole offrire un contributo in termini di cultura politica, sviluppando una riflessione sui caratteri e sui limiti del bipolarismo italiano, sulla necessità di una visione dell’evoluzione democratica del Paese che sia effettivamente alternativa al plebiscitarismo e alla semplificazione personalistica del confronto politico.

L’autore:

Massimo D’Alema è presidente della Fondazione Italianieuropei. Dal 1998 al 2000 è stato presidente del Consiglio dei ministri, dal 2006 al 2008 ministro degli Esteri. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Oltre la paura (2002), La politica ai tempi della globalizzazione (2003), A Mosca l’ultima volta (2004).

Approfondimenti:

Corriere Della Sera ( Cronaca di Torino): D’Alema “La sinistra rimetta radici nella società”


maggio: 2009
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese

    Annunci