Produzione industriale, a febbraio -23,7% il peggior dato dal 1991.

Grafico Andamento della produzione Industriale.

indice-della-produzione-industriale

Grafico nostra elaborazione su dati Istat.

Produzione industriale in calo, a febbraio -23,7% il peggior dato dal 1990.

Dieci mesi su quattordici indicano un segno negativo.

Il trend degli ultimi quattro mesi segnala una discesa vertiginosa da non sottovalutare.

La linea del livello medio della produzione indica un -5%  (e questo la dice lunga).

La produzione industriale, a febbraio, é scesa del 23,7% tendenziale (anno su anno) e del 3,5% congiunturale (mese su mese).

Lo comunica l’Istat, aggiungendo che si tratta del crollo peggiore dal 1990, da quando cioè iniziano le attuali serie storiche.

L’indice corretto per i giorni lavorativi (20 giorni lavorativi contro i 21 di febbraio 2008) é sceso del 20,7% tendenziale a febbraio (il peggiore calo da gennaio 1991).

Nei primi due mesi la diminuzione rispetto allo stesso periodo del 2008 é stata del 19,2%.

Riflessione:

Lo scenario attuale presenta una situazione di inusuale incertezza più o meno accentuata  a livello globale.

Le previsioni per il 2009 vedono un rallentamento della crescita a livello mondiale.

Tuttavia oggi  molti economisti, indicano che l’andamento economico globale  è in ripresa grazie  all’immisione di liquidità e ai piani di intervento messi in atto dai paesi del G.20,che sfiora l’incredibile cifra di 2.000 miliardi di $; questi interventi  e la possibilità di agganciarsi alla crescita sostenuta  (anche se in calo) dei paesi emergenti, dovrebbe  ( a detta di loro) evitare la catastrofe sociale che il mondo ha vissuto con la crisi del 29.

In attesa dei dati definitivi del FMI, sulla salute dell’economia mondiale che  usciranno il 29 di aprile.

Oggi prendiamo atto che lo stesso fondo indica in 4.000 miliardi di $ il valore degli asset tossici che dovrebbero essere eliminati dal patrimonio degli intermediari finanziari e bancari; l’intervento di eliminare gli asset tossici dal mercato degli scambi, serve per ristabilire il clima di fiducia fra gli operatori finanziari, al fine di far riprendere l’econonia reale, che tradotto equivale al preststito in denaro alle imprese e famiglie (senza  la ripresa delle cartolarizzazioni il capitale non gira, e si impianta nella sua natura statica).

Naturalmente la lezione è dura, il buon senso dovrebbe indicare che occorrono nuove regole di trasparenza  per operare sui mercati aperti, ma senza farsi prendere la mano dagli eccessi di regolamentazione, “Etica e non carta, dovrebbe essere il monito che  guida il buon senso” .

Rimangono alcuni  dubbi?

“I tre grandi fattori più favorevoli alla produzione sono l’accumulazione di capitale, la fertilità del suolo e le invenzioni per risparmiare lavoro. Tutti e tre agiscono nella stessa direzione; e poichè tendono tutti ad agevolare l’offerta, senza riferimento alla domanda, è improbabile che possono offrire, separatamente o insieme, uno stimolo adeguato al continuo aumento della richezza, che si piò alimentare soltanto con un costante increnento della domanda di merci” Thomas R. Malthus.

Riusciremo a ricollocare il salario su un livello adeguato per alimentare la domanda di merci?

Dove collocheremo i nostri operai, se cambiano i luoghi di produzione,  e con essi i rapporti di produzione?

Molti rispondono a queste domande con una speranza che è quella della Democrazia nei paesi in via di sviluppo e nell’est Europa.

Molti di loro dovrebbero essere di formazione Marxista  visto i precedenti politici; peccato che si siano dimenticati dei buoni insegnamenti di sociologia Marxiana in riguardo all’effetto dell’esercito di riserva e all’internazionalismo delle idee, oltre naturalmente la riflessione sui rapporti di produzione capitalistica.

Approfondimenti:

Rapporto ISTAT – file pdf pag.5

Annunci

aprile: 2009
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese