Archivio per 28 marzo 2009

Il leader carismatico

Fonte sito web di Francesco Alberoni

Nel corso della mia analisi della società contemporanea mi sono soffermato sulla figura del leader e sul suo ruolo.

Berlusconi: «Al via la terza ricostruzione d’Italia

Estratto da “L’arte del comando “, Francesco Alberoni, Rizzoli . 
1) L’ideale
Nel film La conquista del paradiso di Ridley Scott, Cristoforo Colombo vecchio, sconfitto, incontra il Tesoriere di Spagna che lo rimprovera di essere un sognatore , un idealista. Allora il grande navigatore gli mostra la città, i palazzi, le guglie svettanti verso il cielo e gli domanda cosa vede “La civiltà“ risponde l’altro.” “ Ebbene – conclude Colombo – tutto questo è stato creato da idealisti come me.”

In questi ultimi tempi ho incontrato molta gente pratica, ambiziosa, capace di astute operazioni finanziarie o di abili manovre politiche. E, più di una volta, ho chiesto loro perché lo fanno, quale è il significato ultimo della loro azione. Mi sono accorto che, di solito, non capiscono nemmeno la domanda. Perché voglio diventare professore universitario? Ma è ovvio, perché ci tengo, per realizzarmi, per sentirmi chiamare professore, per avere prestigio .

E per motivi analoghi voglio diventare senatore, presidente, rettore, sindaco, ministro. Solo in pochissimi ho percepito che quella meta, quel titolo, era solo lo strumento per uno scopo più alto, per realizzare una finalità più importante, una missione, una vocazione, un sogno, una visione.

Coloro che sono mossi da un desiderio spasmodico di potere e sono pronti a tutto per ottenerlo, possono salire molto il alto. Le persone che si muovono per amore della ricchezza e del prestigio personale possono raggiungere risultatati importanti. Però solo chi è mosso da una visione può fare ciò che gli altri non riescono nemmeno pensare, nemmeno immaginare e che giudicano una follia o una sciocchezza.

Continua a leggere ‘Il leader carismatico’

Annunci

Crisi:La Crisi della Fiducia le colpe del rating

La Crisi della Fiducia

Le colpe del rating nel crollo della finanza globale

Autore: Pierangelo Dacrema  – Editore: ETAS – Prezzo: € 14,00 – Anno:2008

Il 2008 è stato l’anno del terremoto: l’edificio della finanza globale è crollato, e tutti hanno potuto constatare sino a che punto fosse costruito con materiali scadenti e friabili.

Di chi è stata la colpa? Politici, organi di controllo, banchieri senza scrupoli sono stati di volta in volta additati come responsabili della crisi. Ma ancora non era stato messo a fuoco il ruolo centrale delle grandi agenzie di rating, la cui missione di “dare i voti” ai titoli e a chi li emette avrebbe dovuto guidare e proteggere gli investitori.

I mercati finanziari sono stati invasi da una valanga di titoli dal contenuto indecifrabile – qualcuno è arrivato a chiamarli persino “titoli salsiccia” –, spesso collegati a mutui americani di bassa qualità.

Nessuno li avrebbe comprati se gli investitori non fossero stati rassicurati da tante triple AAA, marchi di garanzia rilasciati dai monopolisti del mercato del rating: Standard & Poor’s, Moody’s e Fitch. Questo è un libro sulla fiducia tradita.

Una fiducia che è stata riposta in chi, per professione, formula opinioni sulla qualità e sull’affidabilità di una massa colossale di strumenti finanziari più o meno complessi e innovativi. Una fiducia, come si è scoperto d’improvviso, accordata a chi ha commesso errori imperdonabili.

Con un linguaggio accessibile a chiunque, Pierangelo Dacrema ci racconta l’evoluzione della più grave crisi finanziaria di tutti i tempi, ne individua cause vicine e lontane, trae insegnamenti da quanto è accaduto, indica una via da seguire affinché eventi così drammatici non si ripetano.

Il volume è completato da una cronologia della crisi e da un breve glossario per orientarsi tra i nuovi termini della finanza globale.

L’autore:

Pierangelo Dacrema è professore ordinario di Economia degli intermediari finanziari all’Università della Calabria. Ha insegnato nelle Università di Bergamo, di Siena, alla Cattolica e alla Bocconi di Milano. Oltre a numerosi libri di carattere accademico, ha pubblicato La dittatura del PIL. Schiavi di un numero che frena lo sviluppo (2007), Trattato di economia in breve. Frammenti di filosofia del gesto (2005), La morte del denaro. Una rivoluzione possibile (2003).

Approfondimenti:

Vivere senza rating? È possibile,ce lo ha insegnato Lehman

Obama e Wall Street

De Palma (J. Baer): «Strumenti ancora utili, ma più controlli»

Qui Usa, qui Europa: il punto della situazione

Draghi: «Più coordinamento nella supervisione anti-crisi»


marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese

    Annunci