Archivio per 1 marzo 2009

Crsisi: Prato una città che rischia di fallire…..

la-repubblica-prato

Clicca sul’immagine per ingrandirla

Ieri lo avevamo detto!!!! Oggi ci domandiamo di chi sono le reponsabilità?

Il nostro Post di ieri:Il lavoro diventa merce rara…..A Prato artigiani e lavoratori manifestano insieme sottobraccio

In attesa che la democrazia dal basso arrivi nei paesi dei bassi salari…..cosa diciamo al nostro popolo?

Cosa fanno i nostri leader elletti?

Cosa dicono i sindacalisti che scoprono ora chel’imprenditiria Cinese è immune dalla Cassa Integrazione?

Quanti Cinesi sono iscritti al sindacato?

Dove è quel simpatico bravomo leader sindacale locale che nell’ultiomo incontro del Forum sul lavoro affermava

” gli imprenditori dislocano all’estro perchè devono cpntrollare la filiera produttiva….. ”

Faccio l’imprenditore da oltre 25 anni, so bene cosa vuole dire controllo della filiera produttiva, ma non centra niente con ciò che sta accadendo. Quanto accade è frutto di decisioni politiche non fatte e di delocalizzazione selvaggia fatta o con la compiacenza politica o diversamente frutto di ignoranza politica.

Nel nostro Ebook di Dicembre dal Titolo: Economia sociale di mercato o responsabilità Democratica?  Abbiamo cercato di spiegare per quale motivo si sta intrecciando insicurezza sociale e perdita del posto di lavoro.

Oggi tutti scoprono i Cinesi, e si rendono cont della gravità della situazione ma ieri quando dicevi queste cose, gli illuminati di sempre gli evergreen buoni per tutte le stagioni sorridevano……PECCATO CHE ORA INVECE C’E’ DA PIANGERE…..ANCHE SE LE LACRIME SCENDERANNO DAL VOLTO DI ALTRI E NON DAL LORO.

Ieri L’On. Paolo Fontanelli  scriveva dal suo sito questo POST, PER LA VERITA’ NON MOLTO EDIFICANTE, PERCHE’ EVIDENZIA CHE  NON E’ SOLO PRATO IN CRISI……

Saint Gobain, inaccettabile rimettere in discussione il futuro dello stabilimento pisano. I vertici dell’Azienda chiariscano al più presto.

La mia riflessione in merito e la seguente:

Caro Onorevole, mi compiaccio per il fatto che lei abbia preso posizione in favore del mantenimento degli impegni presi da entrambe le parti.

Mi permetta però di usare la rete come uno scambio di opinioni libere e svincolate da ingessamenti di rito.

Lei afferma:

“L’andamento generale dell’economia non è rassicurante e le previsioni sul mantenimento dei livelli occupazionali sono nere. “

Forse col nero lei voleva indicare un punto massimo,indefinito e non ottimista, ma purtroppo nel suo pessimismo è una affermazione ottimista, in quanto ( ma è il mio modesto parere):

Ciò che sta accadendo è nulla in confronto a ciò che ci attende……..la CIG non può durare all’infinito perché va mantenuta e per mantenerla occorre la produzione che crea ricchezza (PIL) perlomeno nella misura sufficiente ad alimentare il processo economico ( il plusvalore non è necessari al mantenimento dei fattori produttivi) ma questa è una scelta che deve essere forzata dalla politica ma quella con la P maiuscola……..

Fintanto che ci saranno luoghi dove il capitale sarà meglio remunerato a discapito del suo antagonista principale il Lavoro, questo fenomeno produce la dislocazione della produzione verso paesi terzi ( i cambio dei rapporti dei fattori produttivi di Marx) a nulla potranno valere i richiami morali e mi creda non perché è lei l’autore…..ma per il solo fatto che i fattori in campo e gli interessi economici sono enormi. L’unico effetto che si può ottenere con la moral susion è quello di rallentare il processo dislocativo.

L’effetto devastante socialmente, lo vedremo fra un paio di anni, quando sarà scaduto e non ci sarà più il diritto neanche al 60% dello stipendio, la domanda giusta è “dove collochiamo questi lavoratori se le fabbriche dislocano altrove?”

Ecco questa forse era la domanda che si doveva porre anche Maurizio Martina nel suo intervento su Repubblica,non è criticando i Capannoni vuoti al nord che si crea lavoro ma domandandosi “Perché sono vuoti quei luoghi di produzione?”

La invito di nuovo a riflettere sul caso Merloni che vuole dislocare in Polonia, ma non perchè non prevede di nuovo il rafforzamento della domanda, ma perchè cosi facendo colloca il suo prodotto su un targhet di clientela più ampio visto che anche in Europa ci sono paesi dai bassi salari ( Keynes insegna). Quindi e lo dico con sincerità lei fa bene ad occuparsi della Saint Goabain, ma si occupi anche di Europa perchè senza L’Europa dei popoli che non è quella di ora che di fatto è solo monetaria non si va da nessuna parte. E noi subiamo l’effetto dei vasi comunicanti ( a causa dell’esercito di riserva di Marxiana memoria).

Poi con questo Governo dove il ministro Scaiola dice agli operai di Pomigliano (vedi ultimo Porta a porta) “ é il mercato bellezza” non proprio in questi termini ma era questo il sottointeso.

CI VUOLE UN FORTE PATTO SOCIALE E GENERAZIONALE  A LIVELLO EUROPEO, CON UN WELFARE UNIVERSALISTICO, CHE GARANTISCA UN SUSSIDIO DI DISUCUPAZIONE DI ULTIMA ISTANZA.

OCCORRE  ANCHE  UN SINDACATO UNITO E LUNGIMIRANTE, CERTO AL SINDACATO VA POSTA DAVANTI ANCHE UNA CLASSSE DIRIGENTE DEGNA DI QUESTO NOME.

Annunci

marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese