Crisi:Pil italiano -2,6% nel quarto trimestre 2008

Pil italiano ancora in forte calo: -2,6% nel quarto trimestre 2008

Negli ultimi tre mesi dello scorso anno il calo è stato del 2,6% rispetto al 2007 e dell’1,8% rispetto al trimestre precedente.

Si tratta delle riduzioni maggiori dal 1980, cioè dall’inizio delle serie storiche dell’Istat comparabili.

Su base annuale il Pil corretto per i giorni lavorativi è diminuito nel 2008 dello 0,9% (rispetto al +1,5% nel 2007).

È il peggior calo dal 1993, quando si era registrato un analogo -0,9%. L’aggiornamento del Tesoro, contenuto nel Patto di stabilità e crescita stimava per il 2008 un Pil al -0,6%.

Con il terzo trimestre consecutivo di crescita negativa si conferma la recessione per l’Italia. La crescita acquisita per il 2009 è pari a -1,8%.

Le stime:aumentano le preoccupazioni degli esperti.

Eurostat: arretrano le economie in tutta la Ue

Nel corso del quarto trimestre del 2008 il Pil dei Paesi della zona dell’euro, così come quello dell’Unione europea, ha fatto registrare un calo dell’1,5% in rapporto al trimestre precedente.

Lo rende noto Eurostat, l’ufficio europeo di statistica.

Nel terzo trimestre la diminuzione era stata dello 0,2% in entrambe le zone, così come nel secondo trimestre. Ad affossare la crescita nella zona dell’euro, i risultati dei principali Paesi: Germania (-2,1%), Portogallo (-2,0%), Italia (-1,8%), Francia (-1,2%), Spagna (-1,0%).

Rispetto al quarto trimestre del 2007 il Pil è calato dell’1,2% nell’eurozona e dell’1,1% nella Ue dopo +0,6% e +0,8% nel trimestre precedente.

Negli ultimi tre mesi del 2008 il pil americano è calato dell’1% rispetto al terzo dopo -0,1% (-0,2% rispetto al quarto trimestre 2007 dopo +0,7%).

In Germania -2,1% nel IV trimestre dopo -0,5% nel secondo e nel terzo trimestre.

In Spagna -1% dopo -0,3% nel terzo trimestre e +0,1% nel secondo.

In Francia -1,2% dopo +0,1% e -0,3%; nel Regno Unito -1,5% dopo -0,6% e 0.

Nell’eurozona la caduta più forte del pil si registra in Germania seguita da Portogallo (-2%) e Italia.

Germania, Pil -2,1% nel quarto trimestre. il dato peggiore dal 1987.

Il pil tedesco nel quarto trimestre 2008 ha registrato una flessione del 2,1% rispetto al precedente, vale a dire il calo più forte dal 1987.

Si tratta, spiega l’Ufficio di statistica, del terzo trimestre consecutivo negativo per la Germania.

Il dato è inoltre peggiore delle stime degli analisti, che si aspettavano una flessione dell’1,8%. A pesare è in particolare la cattiva performance delle esportazioni.

Approfondimenti:

ISTAT: Stima preliminare del PIL – file pdf.pag.n.4

Bollettino mensile BCE febbraio 2009 -Lingua IT.

Immatricolazioni Auto Gennaio 2009

Prezzi, retribuzioni, PIL per occupato e valore aggiunto per occupato: esiste un chiaro problema di crescita.

CERM: editoriale N.10 del 01/07/2008 – file pdf.pag.4

I differenziali territoriali del costo del lavoro

CERM: Editoriale  n. 1 del 3/2/2009 – file pdf.pag.3

CERM: Dati E Proiezioni Macroeconomiche

Annunci

febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese