Crisi: Censis, nel 2009 famiglie più ricche

Scarica il N.1 del Diario – file pdf.pag.13

Censis, 24 miliardi in più per le famiglie italiane nel 2009

Nel 2009 le famiglie italiane avranno a disposizione 24 miliardi di euro in più grazie al calo delle rate dei mutui e dei costi dell’energia, ma questo potrebbe non significare una conseguente ripresa dei consumi: i consumatori sembrano infatti ancora incerti su come orientare questa maggior disponibilità di denaro.

Lo evidenzia il Censis nel rapporto “Diario dell’inverno di crisi”: «Stime affidabili ci dicono che nel 2009 le famiglie italiane risparmieranno 24,1 miliardi di euro grazie all’abbassamento dei mutui e dei costi dell’energia, ma è come se il consumatore stia ancora ruminando la realtà, cercando di capire come orientare in consumi questa implicita maggiore disponibilità», osserva il Censis, sottolineando che l’aspetto dei consumi è quello di più difficile lettura: se da una parte sale l’ottimismo (l’indice di fiducia dei consumatori Isae sale da 99,6 a 102,6), al tempo stesso «predominano comportamenti prudenti negli acquisti». «Lo stile di consumo è ormai profondamente cambiato», rileva ancora il Censis, aggiungendo che «vincerà chi riuscirà ad intercettare meglio tali mutamenti» e quando i consumi ripartiranno «saranno quelli di un consumatore più attento, alla ricerca di buoni prezzi o di alta qualità».

Sotto il peso della crisi, le banche stringono i cordoni della borsa e il livello dei prestiti frena drasticamente. A farne le spese sono soprattutto piccole imprese e famiglie, e in particolare pe r queste ultime, l’asticella si è praticamente fermata: e nel complesso la crescita dei prestiti erogati risulta più che dimezzata. Ad eccezione dei prestiti alla pubblica amministrazione, infatti, tutti gli altri soggetti creditori hanno visto a fine 2008 rallentare il tasso di crescita dei prestiti a breve termine rispetto al 2007.

Per lo scorso anno il Censis ha preso in considerazione l’ultimo dato disponibile, quello di novembre, e lo ha confrontato con quello relativo a dicembre 2007. In particolare per quanto riguarda le imprese con meno di 20 addetti, che rappresentano l’ossatura del sistema produttivo italiano, i prestiti a breve erogati dalle banche sono cresciuti solo del 2,5% su base annua, mentre a dicembre 2007 l’aumento era stato del 7,2%.

Se si considerano le altre imprese, la crescita si è dimezzata. Pagano pegno anche le famiglie consumatrici: che se a fine 2007 avevano visto aumentare dell’8,7% su base annua il monte prestiti concessi, a fine 2008 vedono la situazione praticamente ferma: l’aumento si è arrestato allo 0,3%.

Approfondimenti:

Fmi: prospettive tetre per l’Italia Possibile recessione fino al 2010

Chi ci guadagna con la crisi anche in piena recessione

Crisi Usa, compromesso al Senato riduzione del “pacchetto Obama”

Annunci

febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese