Crisi: Martini “La Toscana non sarà più la stessa”

Il sito web di Claudio Martini

“Ritrovate i valori della vostra gioventù, i vostri figli non saranno orgogliosi di voi per dove siete arrivati.Ma vi malediranno per quello che non avete fatto ( Paolo Sylos Labini)”

Leggendo il Tirreno del 31/12/2008, ci fa piacere che il Presidente Martini riscopra l’industria e dica ” più coraggio e una Toscana di Fabbriche”.

Non aggiungiamo  altro visto che di recente abbiamo scritto due post in merito e che sono riportati a fine articolo negli approfondimenti, dato che Martini afferma che la “crisi ci insegna a guardare all’economia reale”.  Questa sua affermazione ci sembra già un buon atto di umiltà come dire ” basta sognare, ci siamo svegliati”.

Facciamo solo un augurio, a noi come cittadini  e membri della comunità, e al PD.

L’augurio è che il  2009  sia un anno realista dove si possa discutere dei “fatti” con i “fatti”. Un anno che si preannuncia duro, ma che può essere affrontato e superato con i minor danni possibili, solo se acquisiamo la consapevoleza e la capacità di ragionare in termini di comunità.

Un anno che sarà la base per l’affermazione del  Capitalismo Democratico.

Un capitalismo democratico, per me  laico ma attento ai bisogni umani delle persone, che riscopra il valore della democrazia che è al servizio dei molti e non dei pochi ( è nel benessere dei molti che la democrazia svolge la sua funzione sociale è si trasforma in una  democrazia  socialista, democratica e liberale).

Mi vengono in mente le parole di un vecchio comunista di nome Napoleone Colajanni che criticando i suoi compagni affermava ” se non sai di cosa parli cosa vuoi riformare” . Visto la crisi in atto e considerando il fatto che la critica  a certi leader di sinistra può avvenire solo da sinistra, vale  la pena di leggere il suo ultimo libro scritto postumo nel 2006.

Sito editore

Retro di copertina:

“Questo libro non ha pretese accademiche. L’esigenza di scriverlo parte dalla convinzione che la socialdemocrazia attraversi una fase di crisi politica che ha origine da una insufficienza culturale dimostratasi profonda. Dopo il 1989 e il crollo del comunismo si creò la convinzione, e non solo nella socialdemocrazia, che il capitalismo fosse l’unico sistema capace di gestire l’economia in modo efficiente. Ora si tratta di verificare se nel capitalismo contemporaneo si realizza e in quale misura uno sviluppo delle forze produttive che possa assicurare un progresso dell’uguaglianza nelle società ricche e un miglioramento del livello di vita nel mondo intero.” (Napoleone Colajanni).

” Il dirigente è specialista più politico ( A.Gramsci). Essere politici senza esere specialisti non si è dirigenti (Capitalismi Pag.7)”.

Non vi preoccupate, le crisi passano, e il 2009 sarà un anno pieno di camaleonti trasformisti che faranno a gara per vendere le loro illuminazioni politiche. Ma noi non ci preoccupiamo più di tanto, basta poco, quel poco che serve è il saper distinguere i ragionieri dagli specialisti di politica – economica.

Lezioni di politica economica :

–  La politica economica è quella scienza interdisciplinare che conniuga, Economia Sociologia e Scienza della Finanza.

– La politica economica è quella parte della scienza economica che usa le conoscenze dell’analisi teorica come guida per l’azione pratica.

– Poiché il mercato è una creazione umana, l’intervento pubblico ne è una componente necessaria e non un elemento di per sé distorsivo e vessatorio. Non si può non prendere atto di un recente riflusso neoliberista, ma è difficile individuarvi un apporto intellettuale innovatore. […] i limiti intrinseci all’operare dell’economia di mercato, anche nell’ipotesi eroica che essa funzioni in condizioni perfettamente concorrenziali. È molto frequente nelle discussioni correnti rilevare un’insistenza metodica sui vantaggi operativi del sistema mercato, e magari su tutto ciò che ne intralci lo “spontaneo” meccanismo, senza alcuna contestuale avvertenza sui connaturali difetti del meccanismo stesso.

– Traggo spunto per le mie ricerche di politica economica, da quello che sento ogni mattina, in quel tratto di strada che faccio a piedi per andare a lavoro.

(Federico Caffè – Lezioni di politica economica).

Buon anno a tutti.

Approfondimenti.

I Nostri Post.

Crisi:Economia Toscana in deterioramento e Pisa non fa eccezione

Crisi: La disfatta dell’economia Toscana

Articoli:

La conferenza stampa di fine anno del presidente Martini. «Un 2009 difficile, ma non privo di opportunità»

Martini contro la crisi: “Sospendere i mutui per la prima casa di lavoratori senza impiego”

Il 2008 della Regione, ecco l’elenco delle scelte ritenute ‘fondamentali’

Festival Creatività, Martini: “Sarà nuova griffe toscana”

Stranieri in Toscana stessi diritti dei residenti

‘Taglio l’Irap a chi assume i precari’

Si continua a discutere sulla bizzarra politica del territorio della Regione Toscana. L’editoriale del direttore de il Tirreno, 2 giugno 2007,

Annunci

dicembre: 2008
L M M G V S D
« Nov   Gen »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese