Crisi: Repubblica Consiglia di Rileggere J.K.Galbraith

Il video di Repubblica

Accogliamo con soddisfazione il fatto, che i giornalisti di Repubblica consiglino di rileggere “il grande crollo” di J.K. Galbraith, un testo fondamentale per capire la crisi del ’29. Ci si   rende conto visto le evidenti e attuali analogie “quanto gli esseri umani spesso non imparino dalla loro storia”.

Ci fa piscere, anche perchè, chi scrive apprezza la rete come forma di divulgazione, ma sopratutto va evidenziato il fatto che spesso la rete anticipa i grandi opinionisti di professione.

Dalla Rete:

Sub-Prime,guadagni garantiti !!!! alle banche, agenzie di rating e gestori, chi paga è solo l’investitore!!!!!

In Estratto:

Alla fine del 1928, l’economia degli Stati Uniti viveva un momento di grande euforia: la Borsa andava a gonfie vele, le azioni crescevano, il denaro correva a fiumi…

Di lì a pochi mesi quel mondo di carta e di illusioni sarebbe crollato come un castello di sabbia, distruggendo patrimoni, obbligando migliaia di industrie a chiudere, gettando sul lastrico milioni di famiglie, provocando all’interno degli USA una migrazione selvaggia di milioni di disperati in cerca di lavoro con le loro famiglie.

In questo libro John K. Galbraith racconta che cosa determinò quei tragici giorni.

Galbraith individua almeno cinque fattori di debolezza nell’economia americana responsabili poi della crisi del 29:

1. Cattiva distribuzione del reddito
2. Cattiva struttura delle aziende industriali e finanziarie
3. Cattiva struttura del sistema bancario
4. Eccesso di prestiti a carattere speculativo
5. Errata scienza economica (perseguimento ossessivo del pareggio di bilancio e quindi assenza di intervento statale considerato un fattore penalizzante per l’economia).

Galbraith, inoltre ci mette in guardia…dalle dichiarazioni dei Presidenti di fronte ad una crisi.

Infatti scrive: state tranquilli che di fronte ad una crisi dei mercati, ci sarà sempre un Presidente pronto a giurare che l’economia è solida, così come fece Coolidge nel 1928 che disse “ Il paese può considerare il presente con soddisfazione e il futuro con ottimismo”.

File pdf pag.17 – Agosto 2007

Su questo sito, è stato recensito un altro saggio di  Galbraith “L’economia della truffa” scritto nel 2004. Anche qui il grande economista Canadese ci svela l’anima più profonda dei manager (I padroni senza proprietà).

Ma i manager senza anima, non potevano mettere in ginocchio il mondo senza l’ignoranza della classe politica eletta.

Questa crisi non è solo una crisi economica è sopratutto una crisi di uomini.

P. Druker ( Il padre del management) diceva che i manager sono ” gli uomini della conoscenza”, e che per prima cosa dovevano domandarsi quali erano i loro valori, perchè questi avrebbero influenzato l’agire dell’impresa che dirigono. I Manager seri che in primis sono uomini e spesso anche padri di famiglia, quando fanno affari con altre società non leggono i codici etici ( perchè è carta solo e soltanto carta), ma cercano di conoscere l’uomo che dirige quella società.

Dopo la lettura del ” Il grande crollo” di Galbraith, ognuno può rendersi conto da solo che non è stata la conoscenza a guidare il mondo ma l’ignoranza. Pensare diversamente sarebbe sicuramente peggio per la morale degli uomini che fanno parte dell’attuale classe dirigente imprenditoriale e politica.

New:

Stati  Uniti, pesante calo per le vendite al dettaglio

Le vendite al dettaglio negli Usa hanno segnato un calo dell’1,8% a novembre scorso. Si tratta del quinto mese consecutivo di flessione. Lo ha reso noto il Dipartimento del Commercio. Il dato è tuttavia migliore di quanto stimassero gli analisti, secondo cui il calo sarebbe stato dell’1,9%. A ottobre scorso (dato rivisto) la flessione è stata del 2,9%. Se si escludono le vendite di veicoli e relative componenti, il calo di novembre è stato dell’1,6%. A ottobre fu del 2,4% (dato rivisto).  Scivolone, per il quarto mese consecutivo, anche per i prezzi alla produzione. L’indice a novembre ha accusato una flessione del 2,2%, secondo i dati forniti dal Dipartimento del Lavoro. Il ribasso segue quello record del 2,8% di ottobre. Su base annua i prezzi sono saliti dello 0,4%. L’indice core (ovvero quello che esclude alimenti ed energia) è salito dello 0,1% su base mensile e del 4,2% su base annua.

Auto Usa, Senato non trova compromesso su piano aiuti

Fonte: Ansa.it

WASHINGTON – Il Senato americano non è riuscito a trovare un compromesso per votare il piano di salvataggio (fino a 15 miliardi di dollari) delle industrie automobilistiche. Lo ha annunciato il leader della maggioranza democratica Harry Reid.

“Non siamo riusciti a tagliare il traguardo”, ha dichiarato Reid dopo lunghe ore passate a negoziare e compiere pressioni su un nocciolo duro di senatori repubblicani che rifiutano di salvare con fondi pubblici i tre colossi dell’auto, General Motors, Chrysler e Ford. “Potremmo passare tutta la notte, venerdì, sabato e domenica e non ci riusciremmo”, ha ammesso Reid, aggiungendo: “Ora ho paura a guardare Wall Street” oggi. Il piano era stato adottato mercoledì sera a larga maggioranza dalla Camera.

Approfondimenti – aggiornati al 13/12/2008:

Usa, bocciato il piano auto Gm e Chrysler a rischio

Svezia in soccorso dell’auto

Scuse da Gm: «Abbiamo prodotto auto di scarsa qualità»

Auto Usa, Dodd: «Wagoner lasci Gm» Obama pone condizioni per gli aiuti

Fiat, budget prudente in vista dell’incontro con i sindacati

Auto, Londra vara piano di salvataggio per le industrie

Detroit in crisi, Obama: «Salviamo l’industria auto Usa»

La stampa Usa: «I repubblicani hanno ucciso l’industria dell’auto»

Non meritano un centesimo di MICHAEL MOORE

Continental rischio default

A Torino cassa integrazione record

Marchionne: ‘Mai vista una crisi così,così usciremo per primi dal tunnel’

Un fallimento liberista

Dossier:

Dossier 2e4 ruote

Annunci

dicembre: 2008
L M M G V S D
« Nov   Gen »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese