Crisi: Italia in piena recessione Pil in calo -0,9% su base annua

2008-10-19-breda

Il documento dell’ISTAT – file pdf pag. N.4

Il prodotto interno lordo italiano nel terzo trimestre del 2008 è calato dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e dello 0,9% rispetto al terzo trimestre 2007.

Lo comunica l’Istat, precisando che si tratta di una stima preliminare.

L’Italia è dunque in recessione tecnica perchè è il secondo trimestre consecutivo che registra il Pil in calo congiunturale (-0,4% nel secondo trimestre, rivisto oggi in peggioramento dalla precedente stima di -0,3%).

L’Italia non era in recessione tecnica, ovvero non aveva registrato due trimestri consecutivi con il Pil in calo congiunturale, dall’inizio del 2005.

Lo riferiscono gli esperti dell’Istat precisando però che si trattava di una situazione non così negativa in quanto l’entità dei cali era molto inferiore: -0,2% congiunturale nell’ultimo trimestre 2004 e -0,1% nel primo trimestre 2005.

Il risultato congiunturale del Pil, sottolinea la nota Istat, é la sintesi di una diminuzione del valore aggiunto dell’agricoltura, dell’industria e dei servizi.

L’istituto nazionale di statistica ricorda anche che il terzo trimestre del 2008 ha avuto tre giornate lavorative in più rispetto al trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al terzo trimestre del 2007.

Nel terzo trimestre il Pil é diminuito in termini congiunturali:dello 0,1 per cento negli Stati Uniti, dello 0,5 per cento nel Regno Unito e in Germania. In termini tendenziali, il Pil é cresciuto dello 0,8 per cento negli Stati Uniti e in Germania, e dello 0,3 per cento nel Regno Unito.

******

Purtroppo le cattive notizie non vengono mai da sole:

Auto: in Europa vendite -14,5% a ottobre. Fiat contiene il calo a -7,9%.

A ottobre le immatricolazioni di nuove auto in Europa (Ue27+Efta) sono scese del 14,5% annuo a 1.134.031 unità dopo il -8,2% di settembre. Lo comunica l’associazione europea dei costruttori Acea. Nei primi 10 mesi il calo è stato del 5,4% a 12.852.387.

In Italia, a ottobre, la flessione è del 18,9% a 167.940 unità (-5,5% a settembre) e nei dieci mesi arriva a -12% a 1.879.165. Il gruppo Fiat in Europa ha venduto a ottobre 93.952 auto (-7,9%) con una quota di mercato all’8,3% (7,7% un anno prima), che lo fa diventare il quarto costruttore europeo a pari merito con Renault.

A livello di paesi, a eccezione dell’Austria (+4%) tutti i mercati hanno registrato una contrazione. Il mercato irlandese e spagnolo sono scivolati rispettivamente del 54,6% e del 40% a ottobre e del 18,25 e 23,8% nei dieci mesi del 2008.

In Spagna le registrazioni di ottobre si sono attestate al minimo dal 1995. Nel Regno Unito la domanda di nuove auto è scesa del 23% nel mese scorso e dell’8,8% da gennaio a ottobre. In Italia le immatricolazioni sono scese per il decimo mese consecutivo (-18,9%), con un calo del 12% nei dieci mesi e in Germania il ribasso è stato dell’8,2% rispetto al già debole mese di ottobre del 2007. In Francia il mercato dell’auto ha segnato un calo del 7,4%.

Nei dieci mesi del 2008, sia la Germania sia la Francia hanno mostrato un numero stabile di nuove registrazioni rispetto al 2007 con un incremento rispettivamente dello 0,3% e del 2,2%.

È calata a ottobre anche la domanda di veicoli nei nuovi paesi membri dell’Unione Europea (-3,3%) mentre nei dieci mesi la crescita è stata del 2,5%.

A livello di singoli paesi la Polonia ha mostrato un incremento del 12,3% a ottobre e del 9% nel periodo gennaio-ottobre, consolidando la propria posizione di mercato più importante mentre la Romania, nonostante una flessione del 10,6%, a ottobre resta il secondo più grande mercato.

Approfondimenti:

Tremonti: misure contro la crisi senza extradebito

Dieci miliardi da investire con deficit al 3,5%

Passera: «Un piano da 50 miliardi per l’Italia»

La crisi finanziaria minaccia l’economia reale

Il credit crunch continua

Le banche centrali unite contro la depressione

Annunci

novembre: 2008
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese