Europa: Le banche non si fidano, e fanno tesoreggiamento speculativo.

“Ogni volta che risparmi 5 scellini togli a un uomo un giorno di lavoro” (J. M. Keynes)

Bce, nuovo record per i depositi: 210,8 mld €.

Attività sempre ingessata sull’interbancario. La Bce ha reso noto che ieri i depositi effettuati dalle banche presso lo sportello dell’Istituto centrale sono aumentati del 7,5% raggiungendo il nuovo record di 210,799 miliardi di euro.

Sono diminuiti invece del 35,2% a 12,799 miliardi i prestiti chiesti dalle banche. Sui primi c’è un rendimento del 3,25% sui secondi un tasso del 4,25%.

Riflessione Minima:

Tesoreggiare, con una economia in crisi, non è molto responsabile, sopratutto da parte di quella istituzione che il problema lo ha creato.

Se le banche fanno deposito, è segno che i profitti ci sono, che i debitori stanno mantenedo gli impegni, e che la gente comune fa risparmio.

Il compito di una Banca, è quello di sostenere l’economia sana facendo prestiti oculati, ad un costo equo a Imprese e famiglie.

Se il denaro smette di circolare, l’economia si ferma, il costo del denaro aumenta a causa della legge economica “della domanda e dell’offerta” e qui nasce la speculazione, che ha un doppio beneficio per la banca, in quanto:

– Facendo mancare la moneta dal sistema, aumenta il suo valore come materia, a chi ne fa domanda che sono sopratutto piccole e medie imprese,

– La conseguenza più ovvia sarà anche una riduzione della richiesta di moneta a parità di garanzie o solidità aziendale, con la conseguenza che parte del finanziamento per alimentare le necessità di cassa, ricadrà sui subfornitori, che a sua volta ,saranno costretti ad alimentare la domanda di denaro per finanziare il proprio ciclo produttivo,

– A parità di massa monetaria, aumentano i sogetti, il credito per soggetto è ridotto, le garanzie per sogetto aumentano,

– Di fatto la banca è più garantita, perchè a distribuito il rischio, a selezionato il cliente, e a maggiori garanzie materiali in cambio,

– In questa situazione il denaro dovrebbe costare meno e non di più, perlomeno secondo i  canoni classici di un sitema capitalistico democratico………

Le Banche, stanno dimostrando tutto il loro disprezzo per il sistema del quale fanno parte, non solo sono la causa del disatro economico, ma non sono neanche responsabili, è ovvio che le famiglie, essendo soggetti non esperti, per affrontare tempi di crisi ricorrono al risparmio sicuro, in attesa di tempi migliori o più chiari.

Il sistema bancario,invece, dovrebbe essere un sistema professionale in grado di valutare il rischio del prestito, dovrebbe essere anche un sistema responsabile, e non dovrebbe ricorrere a forme che incrementano la speculazione a danno del sistema nel suo complesso.

Ci vorebbe una legge ferrea, che obblighi il sistema bancario a dover fare credito in proporzione alla raccolta  o ai depositi che eccedono le riserve di legge.

Bisognerebbe creare un meccanismo a plafon per la concesione del credito per ogni istituto, e con verifiche semestrali controllarne l’andamento,  se non viene utilizzato, sarebbe automaticamente ridotto per i sei mesi succesivi.

Le banche, non sono strettamente collegate al sistema produttivo, ma le loro decisioni spesso mettono sulla strada, decine di migliaia di persone, che spesso non sono bancari e neanche banchieri.

” Quando l’accumulazione di ricchezza non rivestirà più un significato sociale importante, interverranno profondi mutamenti nel codice morale. Dovremo saperci liberare di molti dei princìpi pseudomorali che ci hanno superstiziosamente angosciati per due secoli, e per i quali abbiamo esaltato come massime virtù le qualità umane più spiacevoli. Dovremo avere il coraggio di assegnare alla motivazione «denaro» il suo vero valore” (J. M. Keynes)

Annunci

ottobre: 2008
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese