La Renault taglierà 5 mila posti di lavoro in Europa

Renault taglierà più di 5 mila posti di lavoro in Europa.

Gli esodi saranno su base volontaria, spiega la nota della società. Il piano di riduzione del personale rientra negli obiettivi di riduzione dei costi di struttura del 10% entro il 2009.

Lo ha annunciato l’amministratore delegato Carlos Ghosn, durante la presentazione dei risultati semestrali del gruppo.

A causa della debolezza del mercato, ha spiegato l’amministratore delegato, Renault ritiene difficile il raggiungimento dell’obiettivo di vendita di 3,3 milioni di auto per il 2009, annunciato nel febbraio 2006.

Proprio per questo il gruppo è intenzionato a diminuire del 10% i costi di struttura, principalmente attraverso un piano di allontanamenti volontari da mettere in atto per lo più in Europa.

I tagli non riguarderanno i lavoratori della produzione, ma principalmente di impiegati.

Gli oltre 5 mila posti di lavoro in meno permetteranno a Renault di risparmiare 350 milioni di euro nel 2009 e 500 milioni nel 2010.

Ma secondo la Cgt (Confederazione Generale del Lavoro), i dipendenti mandati a casa saranno molti di più di quelli annunciati dall’azienda: il sindacato parla di 6 mila posti di lavori in meno, di cui 1.000 presso l’officina di Sandouville, nell’alta Normandia.

Sul fronte dei conti, tuttavia, la trimestrale è stata migliore di quanto ci si aspettasse:

Renault ha chiuso il primo trimestre con utile netto pari a 1,467 miliardi di euro. Lo comunica la nota del gruppo.

Il dato e’ sopra il consensus posto a 1,28 miliardi. Sopra le attese anche il margine operativo che sale al 4,1%.

Prudenza sull’Outlook per l’aumento dei costi da materie prime e il deterioramento del quadro macroeconomico. Il gruppo contrasterà queste tendenze ”aumentando i prezzi dei listini, semplificando i processi produttivi e tagliando il personale in eccesso”, spiega la nota.

La strada della flessibilità del lavoro per superare la crisi, è stata indicata anche  Sergio Marchionne.

Il settore auto sta attraversando un periodo difficile, alle prese con un aumento dei costi delle materie prime e un raffreddamento della domanda legato al caro-carburante.

Annunci

luglio: 2008
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese