Archivio per 17 marzo 2008

La questione tibetana

Leggi lo Speciale crisi Tibet 

La crisi in Tibet e le ragioni della realpolitik

Annunci

Bersani a Cernobbio

Cernobbio 16/03/2008

 “La politica è debole, ecco come evitare la recessione”

 “Paghiamo 140.000 miliardi di vecchie lire di interesse solo sul debito pubblico, abbiamo una politica debole, istituzioni deboli e investimenti pubblici non adeguati”.

A Cernobbio il ministro per lo sviluppo economico Pierluigi Bersani ha elencato i problemi italiani: “Primo l’inadeguata stabilità degli investimenti. Poi abbiamo risorse che sono sempre troppo poche, non abbiamo soldi per fare tutto quanto avremmo bisogno, mentre il nostro debito vola”.

Tuttavia l’esponente del PD non è pessimista: “Si possono ridurre le spese nella pubblica amministrazione. E’ virtuosa quando ha meno risorse, se a questo aggiungiamo anche la buona fedeltà fiscale che si sta facendo largo nel Paese io credo di poter dire che siamo in grado di affrontare anche questa tempesta”.

Molta fiducia Bersani la ripone nel parlamento venturo. “Diciamocelo chiaro – ha detto – se siamo tre o quattro partiti io non ho dubbi che affronteremo rapidamente il tema della riforma elettorale, quello della riforma costituzionale, quello di un taglio dei centri decisionali per velocizzare la politica e i servizi che essa deve dare, costruire un sistema di trasferimenti più efficiente nei centri di spesa”.

Per Bersani bisognerà continuare anche la politica di liberalizzazioni avviata nel 2006. “Il programma del Popolo della Libertà costa il doppio del nostro. Tremonti dice che noi siamo a Disneyland mentre c’è la crisi. Com’è, allora, che il loro programma costa il doppio del nostro? Come si fa a dire che noi immaginiamo Disneyland se loro vedono le nuvole?“.

L’euro forte è stato un bene, ora più flessibilità. “Il sistema dell’euro forte è stato un’asticella, l’abbiamo saltata: non lamentiamoci di una politica rigorosa dal lato dell’euro perchè alla fine fa bene. Il problema – ha aggiunto Bersani – è quando l’asticella comincia ad arrivare a un livello in cui viene l’istinto di passarci sotto. Per questo credo che a questo punto un elemento di maggiore flessibilità nelle valutazioni della Bce sarebbe, auspicabile”.

Dal centrodestra un’Alitalia disastrata. “La situazione lasciata in mano agli ipercritici per cinque anni ci ha consegnato un’Alitalia al disastro e un sistema aeroportuale che si è sviluppato in modo anarchico sino a vanificare il concetto stesso di hub di Malpensa”.

Bersani è stato infatti ministro dei Trasporti fino al 2001: “Quando sono andato via, negli ultimi tre anni, Alitalia aveva i conti in nero e non in rosso, aveva fatto il trasferimento dei voli a Malpensa, con opposizioni da ogni lato, e con la clausola trattata con l’Ue per ridiscutere il sistema aeroportuale”.

Bersani striglia il Nord “Uno scalo ogni 50 km è anarchia aeroportuale” 

Continua a leggere ‘Bersani a Cernobbio’

Il coraggio di cambiare

“Quando si rompe così il ritmo delle cose, esse, nella loro semplicità, risplendono come oro nel mondo”. Aldo Moro,lettera a Eleonora Moro.

Il mondo è pieno di uomini politici che ti spiegano le cose che sono già accadute, ma quelli che hanno il coraggio di spostare in avanti il loro mondo, di vincere delle resistenze, di sfidare l´impopolarità, sono più rari.

Il rapimento e l’omicidio di Aldo Moro hanno rappresentato “l’inizio della fine del terrorismo”.

Così Walter Veltroni, presenziando oggi alla commemorazione del rapimento dello statista Dc e dell’uccisione dei 5 uomini della sua scorta avvenuta 30 anni fa in via Fani, ha voluto commentare quei tragici giorni. Il segretario del PD era insieme a Dario Franceschini e alla signora Olga D’Antona, moglie del professore Massimo D’Antona, consulente del ministero del Lavoro assassinato dalle Br il 20 maggio del 1999.

Il primo a recarsi nel luogo dove furono uccisi i poliziotti durante il sequestro è stato, stamani alle 8, il presidente del Senato, Franco Marini, che dopo la partenza di Giorgio Napolitano per un viaggio di Stato in Cile esercita anche le funzioni di presidente della Repubblica.

Davanti alla lapide che ricorda il sacrificio di Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera e Francesco Zizzi, ci sono le corone del Partito democratico, del capo della Polizia, del comandante generale dell’Arma dei Carabinieri e quelle inviate dalla regione Lazio, dalla Provincia e dal Comune di Roma. Davanti a una delle corone sono stati lasciati anche un lumino acceso e un mazzo di roselline bianche.

“Chi ha ucciso Aldo Moro, un essere umano segregato per 55 giorni e uscito solo per essere portato nel luogo in cui venne assassinato nel modo più vigliacco possibile, così come chi ha sparato qui per terra all’agente Iozzino, dovrebbe avere il buon gusto di evitare di riempire giornali e televisioni per raccontare una storia che avrebbe gia’ dovuto raccontare nelle aule dei tribunali”.

Veltroni in via Fani ha aggiunto che sulla vicenda Moro “la verita’ non e’ ancora del tutto completa. Si attende ancora di sapere, e penso che per prime ne abbiano diritto le famiglie delle vittime”.

Come ha detto Agnese Moro,la cosa più importante è ricordare gli uomini che sono morti in via Fani: erano delle brave persone, avevano tutta la vita davanti, erano giovani, erano pieni di affetti, avevano le loro famiglie e il ricordo di oggi per me è sempre dedicato a loro”.Fonte: Sito Nazionale PD


Annunci
marzo: 2008
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese