L’Italia non cresce (+0,6% nel 2008), ma il debito scende.

Il Governo aggiorna gli obiettivi per il triennio 2008-2010 con la Relazione unificata sull’economia e la finanza pubblica. I nuovi dati su crescita e deficit sono in significativo peggioramento, la situazione congiunturale è difficile

Relazione unificata sull’economia e la finanza pubblica
pdftesto integrale File pdf.pag.100

La crisi finanziaria internazionale e l’incombente recessione americana hanno portato a una drastica riduzione delle previsioni di crescita del Pil italiano per il 2008, dall’1,5% indicato nell’aggiornamento di novembre del Programma di stabilità al magro 0,6% attuale. A fare i conti con il rallentamento dell’economia è, innanzitutto, il rapporto deficit/Pil, che è destinato a rimbalzare dal brillante 1,9% messo a segno nel 2007 a circa il 2,4% tendenziale previsto per quest’anno (e a fronte del 2,2% programmatico), mentre il debito dovrebbe continuare a calare verso il 103% del Pil.

Con la Relazione unificata sull’economia e la finanza pubblica – che dal 2007 ha ridenominato la Relazione trimestrale di cassa e la collegata Relazione sull’andamento dell’economia – il ministro dell’Economia aggiorna le previsioni sull’anno in corso, già indicate nell’ultima Finanziaria, e rende noti nello stesso tempo i risultati a consuntivo sui conti pubblici dell’anno precedente.

Dpef e Finanziaria 2009

Crescita del Pil e deficit pubblico sono i principali numeri obiettivo – le variabili chiave – contenuti nella Relazione unificata sull’economia e la finanza pubblica, presentata dal ministro dell’Economia e delle Finanze.

La prima sezione del documento (Andamento dell’economia nel 2007 e aggiornamento delle previsioni per il 2008-2010) rivede le stime della Relazione previsionale e programmatica dello scorso settembre, sulla base del consuntivo 2007 dell’Istat, già reso noto il 29 febbraio, sull’andamento tendenziale delle principali variabili macroeconomiche previsto per quest’anno.

La seconda sezione (Situazione di cassa al 31 dicembre 2007 e stima del fabbisogno di cassa per l’anno 2008), già nota come Relazione trimestrale di cassa, presenta i risultati della gestione della finanza pubblica nel 2007 a confronto con quella dell’anno precedente. L’analisi è condotta per l’intero settore pubblico distinto nei suoi diversi comparti: settore statale, enti di previdenza e altri enti pubblici consolidati. La Relazione è tradizionalmente pubblicata in quattro cadenze nel corso dell’anno, intorno alla metà dei mesi di marzo, giugno, settembre e dicembre. Oltre ai dati sul fabbisogno di cassa, viene fornita anche una stima dell’indebitamento netto delle amministrazioni pubbliche, elaborata d’intesa con l’Istat sulla base delle informazioni contenute nei conti del settore statale e di tutto il settore pubblico.

Annunci

marzo: 2008
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Contattaci

Circolo Bientina

  • Primarie 2009

Varie Bientina

Siti di area PD

  • Area Dem

Dossier Crisi

Dossier Encicliche Sociali

    Articoli Encicliche - Eletti PD

Dossier Articoli Crisi Economica

  • Pulsante keynesiano
  • Lezioni per il futuro

Documenti Crisi Economia Circolo

  • Crisi Globale
  • Focus Economia

Festa Nazionale PD

Link Iniziative

Web TV

RSS New Wikio

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Libreria Circolo

Le Riviste Disponibili Nel Circolo

Libri Disponibili Nel Circolo

Documenti Vari

Documenti Esterni

  • Rapporti

Workig Papers

Link PD

Sito Nazionale

Gruppi Parlamentari

Unione Provinciale

Unione Regionale

Gruppi Regionali

Iniziative Locali

Link Vari Area PD

    Eletti In Toscana

Programmi

Programma PD

New Agenzie

  • New Google Birmania
      • Rasegna stampa pd
      • ANSA IT
      • ANSA Live UE
    • news google

    Sondaggi e Ricerche

    • ipr marketing

    citizen journal

    Link Vari

    Associazioni

      Osservatori

    Democratici Nel Mondo

    • Logo Democratic
    • Sito Barack Obama
    • Sito Hillary Clinton

    Iniziative Umanitarie



    Organismi – Istituti E Commissioni Di Ricerca

    • Unione Europea
    • censis
    • cnel
    • cnel commissione lavoro
    •  glocus logo
    • ISAE
    • ICE
    • Unicamere
    • logo Airi
    • Eurispes
    • Logo APAT
    • FMI
    • WTO
    • Banca Mondiale

      Commissioni

        • Logo Cefass

    Categorie

    Archivio Per Mese